La malattia del coronavirus del 2019 (COVID-19) ha sconvolto milioni di vite e di commercio. Abbiamo studiato le reazioni psicologiche e l'insonnia durante l'epidemia di COVID-19 negli adulti con disturbi mentali (MD).

Methods

Dal 5 al 19 febbraio 2020, in Cina è stato condotto un sondaggio psicologico e del sonno online autodichiarato. Sono stati inclusi un totale di 244 adulti con MD e 1116 controlli abbinati per età, sesso e siti. I sintomi peggiorati di ansia, depressione e insonnia sono stati definiti quando i livelli di gravità sono passati a una categoria più severa rispetto al pre-COVID-19.

Results

Durante l'epidemia di COVID-19, abbiamo riscontrato un aumento significativo della prevalenza dell'ansia (MDs: 54,9% vs. 49,6%, controlli: 25,5% vs. 14. 3%), depressione (MDs: 63,9% vs. 61,5%, controlli: 29,9% vs. 21,2%) e insonnia (MDs: 66,0% vs. 57,8%, controlli: 31,5% vs. 24,8%) rispetto al periodo pre-COVID-19 (tutto il valore P; 0,001). Inoltre, gli adulti con MDs avevano maggiori probabilità di sviluppare stress correlato al COVID-19 (OR = 3,41, 95% CI 2,49 ~ 4,67), peggioramento dell'ansia (OR = 1,95, 95% CI 1,38 ~ 2,76), depressione (OR = 2,04, 95% CI 1,43 ~ 2,93) e insonnia (OR = 2,22, 95% CI 1,53 ~ 3,21) durante il periodo COVID-19 rispetto ai controlli. Inoltre, un maggiore stress legato alla COVID-19 e livelli più bassi di pre-COVID-19 ansia, sintomi depressivi e insonnia erano predittori di un peggioramento dell'ansia, della depressione e dell'insonnia negli adulti con MD, rispettivamente.

Conclusioni

I nostri risultati suggeriscono che le reazioni psicologiche avverse e l'insonnia sono più pronunciate negli adulti con disturbi mentali durante l'epidemia di COVID-19, quindi è necessario fornire maggiore attenzione.

Leggi lo studio completo.

Commenti (0)

Non ci sono ancora commenti

Lascia i tuoi commenti

  1. Invio commento come ospite. Registrati o Accedi con il tuo account.
Allegati (0 / 3)
Condividi la tua posizione